Perchè il blocco della prescrizione è sbagliato

Perché se ogni anno 170mila processi cadono in prescrizione il blocco della prescrizione al grido di “certezza della pena” è un chiaro sintomo di una propaganda miope e disinformata? Perchè il blocco della prescrizione è la soluzione di chi non conosce affatto i problemi della giustizia. L’iItalia ha dovuto pagare ingenti risarcimenti nel corso degli […]

Blocco prescrizione: tra certezza della pena e certezza del diritto

Come annunciato dal Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, è stato presentato in commissione Giustizia alla Camera un emendamento al ddl Anticorruzione per promuovere il blocco della prescrizione dopo il primo grado di giudizio. Secondo quanto dichiarato da Riccardo Molinari, capogruppo leghista alla Camera, l’emendamento non sarebbe tuttavia mai stato concordato dal governo e passato dal […]

Ci spiegate come? Mejo de no

A questo link è possibile consultare la relazione tecnica redatta dal comitato per il no al referendum dell’11 Novembre “mejodeno”. Come leggerete sono ben argomentate, ci si spende su una lunga critica alla liberalizzazione del mercato, motivandone le ragioni anche se in maniera a mio parere discutibile. Ci si dilunga sull’analisi della situazione attuale, definendola […]

Una riflessione doverosa

Colgo questa prima occasione di analisi post voto per esprimere alcune considerazioni che, condivisibili da parte vostra o meno, credo ci costringeranno a confrontarci a partire da oggi per i prossimi mesi e probabilmente per i prossimi anni, sull’indirizzo che intendiamo dare alla nostra iniziativa politica avvenire. La prima è una considerazione di carattere generale, […]

Cosa c’è da sapere prima di recarsi alle urne

Bastano alcuni numeri a farsi un’idea di come stiano realmente i fatti. Roma è la penultima capitale in Europa per grado di soddisfazione dei residenti in merito al servizio di trasporto pubblico locale (eurostat 2016). Solo il 30% dei residenti è sodisfatto della rete (eurostat 2018) 180 mila guasti in un anno. 19 mezzi in […]

Il vento del cambia-mento

Nelle ultime 48 ore Roma è stata investita, mai più appropriato è stato l’impiego di questo termine, da un evento climatico straordinario. Sono stati oltre 250 gli interventi per alberi o rami crollati, e si calcola che ne saranno necessari almeno altri 500. A seguito dell’allerta meteo diramata dalla Protezione civile della Regione Lazio il […]

Lo stato della (in)giustizia in Italia al 30 Settembre

I dati diffusi dal Ministero della Giustizia al 30 Settembre 2018 dimostrano come il problema del sovraffollamento carcerario continui a richiedere interventi di massima urgenza da parte delle istituzioni democratiche. In 50.622 posti regolamentati sono ammassate 59.135 persone. La situazione più preoccupante riguarda l’Abruzzo, dove per 1.640 ci sono 1.960 persone, la Campania, 7.477 su […]

Italia condannata per il 41 bis a Provenzano

La Corte europea dei diritti umani condanna l’Italia per il 41 bis per Provenzano, dal 23 marzo 2016 alla sua morte. Come noto le condizioni di salute di Provenzano erano state ripetutamente riconosciute incompatibili con lo stato di detenzione, da ben 3 Procure: Palermo, Caltanissetta e Firenze. La difesa di Riina chiedeva da anni il […]

Referendum 11 Novembre: si o no?

Come molti di voi sapranno, l’11 Novembre saremo chiamati ad esprimerci sulla messa a gara del trasporto pubblico romano. A tal proposito il 26 Ottobre è stato organizzato un confronto pubblico nel quale si confronteranno le ragioni del si con quelle del no. Invito tutti a partecipare. A prescindere da come la si pensi è […]

Due idee di pubblico a confronto

L’11 Novembre a Roma si vota il referendum consultivo per la messa a gara del trasporto pubblico locale, un’occasione imperdibile per confrontarci sul ruolo del servizio pubblico nel nostro paese. E’ possibile tutelare la funzione del servizio pubblico anche qualora la gestione del servizio venga affidata attraverso gara, e quindi con la possibilità che a […]

L’Italia Capovolta

In Italia esiste un problema dei flussi migratori, è inutile negarlo. Tutte le forze politiche dovrebbero confrontarsi con questa realtà senza pregiudizio. Il vero tema è che questo problema non riguarda la tratta nordafricana ma il mezzogiorno del nostro paese: tra il 2002 e il 2016 più 1milione882mila giovani hanno lasciato il mezzogiorno in cerca […]

Lo stato della giustizia

L’assioma. Lo stato della giustizia italiana costituisce un impedimento sostanziale al regime di tutele riconosciute dall’ordinamento, riuscendo a ledere al contempo la neccessità che venga garantita giustizia per le persone lese da un reato, e le garanzie fondamentali per coloro i quali sono coinvolti in un procedimento civile, amministrativo o penale, da innocenti così come […]

La libertà di movimento è un diritto umano fondamentale

Ogni individuo ha diritto alla libertà di movimento e di residenza entro i confini di ogni Stato. Ogni individuo ha diritto di lasciare qualsiasi paese, incluso il proprio, e di ritornare nel proprio paese. Articolo 13 Universal Declaration of Human Rights

Bene Ciaccheri su Osservatorio Rifiuti 0

Nei giorni scorsi avevo richiesto al Sindaco del Municipio un intervento immediato in merito all’emergenza rifiuti, in particolare attraverso l’invito ad avvalersi degli strumenti forniti da legge in materia di sicurezza e monitoraggio del territorio di cui avevo parlato in questo articolo mirkoventurini.it/la-giunta-risponda-allemergenza/. Accolgo con favore l’annuncio del presidente del municipio VIII Amedeo Ciaccheri di […]

La giunta risponda all’emergenza

ll decreto legge 20 febbraio 2017, n. 14, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 aprile 2017, n. 48, Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città, introduce misure volte a potenziare l’intervento degli enti territoriali e delle forze di polizia nella lotta al degrado delle aree urbane, nella prospettiva di un efficace coordinamento di azioni […]

Il lavoro degli agenti è torturare?

Sostenere che sia necessario abolire il reato di tortura in quanto “impedisce agli agenti di fare il proprio lavoro”, equivale a sostenere che la tortura rientri tra le naturali mansioni attribuite agli agenti. In passato il nostro paese era stato più volte richiamato dalla istituzioni di diritto internazionale all’introduzione del reato di tortura nell’Ordinamento. Nel […]

Migranti: Dalla parte dello stato di diritto

Quando rifiuti l’approdo ad una nave che ha effettuato un salvataggio in mare è come se invitassi tutti a contravvenire una consuetudine marittima molto antica nel tempo, che è a fondamento di numerose convenzioni internazionali, tra cui la Convenzione ONU sul Diritto del Mare del 1982, la Convenzione per la salvaguardia della vita umana in […]

Per un’Europa unita e solidale

Lavorare al futuro di un’Europa inclusiva e solidale significa oggi lavorare alla salvaguardia di determinati valori e determinate libertà rispetto all’imporsi di una serie di valori alternativi. Oggi più che mai ritengo sia indispensabile lavorare alla creazione di un progetto politico transazionale e transpartito che si riveli nella formazione di lista unica che federi sotto […]

Oltre lo stereotipo: Superamento campi

Quando parliamo di rom e sinti parliamo di 12 milioni di persone in tutta Europa. 170 mila persone che in Italia nonostante la maggioranza siano italiani, non sono considerati italiani. Secondo l’Osservatorio 21 luglio nel 2017 ci sono stati 182 episodi di discorsi d’odio nei confronti di rom e sinti, di cui 51 (il 28,1 […]

Heri dicebamus

Il mio primo approccio con la politica risale a molti anni fa, in età adolescenziale e probabilmente anche prima. Mio padre nacque da una famiglia di estrazione libertaria e Socialista. Loris e Maria, i miei nonni, erano socialisti autonomisti molto vicini a Nenni. Mio padre Alfredo è un socialista lombardiano, in età giovanile fu segretario […]

What we need is love

Oggi si conclude una campagna elettorale importante e impegnativa, la mia prima campagna elettorale come candidato. Girando per il Municipio in bicicletta ho conosciuto molte persone nuove, ho imparato da loro molto, mi sono trovato a riflettere su quali pensieri potessero passare nella mente di coloro i quali ho fermato e con cui ho parlato. […]